Internet all’estero

Argomenti: trovare hot-spot free | trovare la compagnia di internet all’estero più economica   | accessori utili | Bitebird una nuova soluzione

Ecco come  navigare in internet all’estero

Al giorno d’oggi internet è indispensabile ovunque, questo è un dato di fatto. Vediamo le soluzioni per navigare in internet all’estero gratis oppure senza pagare una fortuna. Partendo dalla gratuita a quella meno economica (escludendo il roaming ovviamente).

 

Le reti WIFI FREE o HOT SPOT FREE

Se non si necessita di una linea internet costante. Oppure avvolte bisogna scaricare o caricare materiale pesante come video e foto. Vediamo come trovare velocemente  gli HOT spot o i locali con WIFI FREE.

  • La ricerca più  banale è quella su Google, digitando WIFI FREE e il luogo dove vi trovate ( vi servirà la connessione).
  • La seconda è quella di digitarla all’interno di Google Maps.
  • Ci sono poi App dedicate. Tra le quali vi consiglio WIFI Map. Il motivo è che oltre a dirvi dove sono le reti vi da anche le password della rete tramite condivisione tra utenti. Provatela e ….condividete le password!

internet estero wifi zone

 

Torna agli argomenti…

La soluzione più economica (il fai da te)

Non tutti hanno tempo e voglia di andare in un locale con wifi gratuito solo per connettersi pochi minuti. Quindi ecco come destreggiarsi in pochi passi per una valida soluzione.

Il mio  consiglio è quello di comprare all’arrivo una scheda del posto. Questa è la soluzione più economica sino ad ora. Nelle mie guide solitamente metto le principali compagnie telefoniche del posto. Sono convinto che sia una cosa indispensabile ed utile. Se però non avessi ancora pubblicato la Vs destinazione, il metodo più facile è fare così:

        • aprire traduttore di Google e digitare   : offerta internet mobile Brasile (mettete la vostra destinazione e fate tradurre con la lingua di destinazione, es Portoghese)

Ricerca internet estero

        • copiarla nel motore di ricerca e sfogliare con l’aiuto del traduttore le migliori compagnie. Vi permette di sapere già cosa spenderete e quale sarà la compagnia più economica. Se avete problemi con la lingua straniera potete anche stamparvi una pagina dell’offerta da mostrare in negozio 😉

compagnie internet estero

      • digitare nome della località dell’aereoporto di destinazione e selezionare cerca nelle vicinanze

ricerca negozio internet estero

    • vi appariranno tutti i negozi nelle vicinanze 😉 come in questa mappa

Ecco fatto! 

Torna agli argomenti…

Vediamo ora gli accessori per connettersi in internet all’estero

 

 

Ovviamente il cellulare sarà il primo device che useremo. Potremmo però non voler togliere la scheda dal telefono. Oppure voler connettere il Tablet che non supporta la SIM. Come fara allora? La tecnologia ci viene in soccorso con nuovi router portatili funzionanti anche a batteria.

Ecco le soluzioni in commercio in ordine di prestazioni:

migliore router portatile tp link

  • Il TP LINK M7350 è un gioiellino portatile che supporta SIM 4G. Con ben 10 ore di autonomia in condivisione 4G ci lascia il tempo per fare tutto quello che vogliamo. Inoltre ci da la possibilità di condividere una Micro SD da 32GB.  Dovete connettere più devaci? No problem questo ne supporta ben 10 in simultanea. Vi indica anche quanto traffico in Mb avete consumato. Il tutto in poco più di 10,6 cm x 6,6 cm x 1,6 cm di spessore. Non male.

Devo dire che funziona proprio bene (provato in vacanza qui e all’estero)

  • Se anche un centimetro in eccesso vi può dare fastidio allora l’HUAWEI  E5577C  è un buon compromesso. Ottima ricezione 4G LTE dual band. Supporta sempre la micro SD da 32 Gb e ha sino a 6 ore di autonomia in condivisione 4G. Offre la possibilità di connetterci due antenne supplementari. Il tutto in soli 9,5 x 5,5 x 1 cm. Anche questo prodotto gode di buona reputazione recensita dagli utenti.

  •  Se invece le dimensioni non vi disturbano più di tanto e il 4G non vi è indispensabile esistono buoni prodotti a metà prezzo. Come questo TP-LINK DWR 720 con 8 ore di autonomia. Le dimensioni sono 20,3 x 20,3 x 4,8 cm. Buon compromesso per chi lo usa occasionalmente e gli basta avere un hot spot wifi in vacanza.

Torna agli argomenti…

Una novità per navigare in internet ovunque BITEBIRD

bitebird internet ovunque

Questa è la novità che sta prendendo piede ora. BITEBIRD non è ancora economica come comprare una scheda del posto ma spero lo diventi. Comunque è un compromesso utile a molte persone che non ne sapevano l’esistenza. Sicuro è che si risparmia molto rispetto a navigare in roaming.

internet estero bitebird

 

Non perdere tutti i consigli utili di viaggio!

Leggi anche come salvare i dati online durante le vacanze, senza correre il rischio di perdere i tuoi ricordi.

 

Alla prossima,

Met

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *