Internet all’estero

Internet all’estero

Argomenti: trovare hot-spot free | trovare la compagnia di internet all’estero più economica   | accessori utili | Bitebird una nuova soluzione

Ecco come  navigare in internet all’estero

Al giorno d’oggi internet è indispensabile ovunque, questo è un dato di fatto. Vediamo le soluzioni per navigare in internet all’estero gratis oppure senza pagare una fortuna. Partendo dalla gratuita a quella meno economica (escludendo il roaming ovviamente).

 

Le reti WIFI FREE o HOT SPOT FREE

Se non si necessita di una linea internet costante. Oppure avvolte bisogna scaricare o caricare materiale pesante come video e foto. Vediamo come trovare velocemente  gli HOT spot o i locali con WIFI FREE.

  • La ricerca più  banale è quella su Google, digitando WIFI FREE e il luogo dove vi trovate ( vi servirà la connessione).
  • La seconda è quella di digitarla all’interno di Google Maps.
  • Ci sono poi App dedicate. Tra le quali vi consiglio WIFI Map. Il motivo è che oltre a dirvi dove sono le reti vi da anche le password della rete tramite condivisione tra utenti. Provatela e ….condividete le password!

internet estero wifi zone

 

Torna agli argomenti…

La soluzione più economica (il fai da te)

Non tutti hanno tempo e voglia di andare in un locale con wifi gratuito solo per connettersi pochi minuti. Quindi ecco come destreggiarsi in pochi passi per una valida soluzione.

Il mio  consiglio è quello di comprare all’arrivo una scheda del posto. Questa è la soluzione più economica sino ad ora. Nelle mie guide solitamente metto le principali compagnie telefoniche del posto. Sono convinto che sia una cosa indispensabile ed utile. Se però non avessi ancora pubblicato la Vs destinazione, il metodo più facile è fare così:

        • aprire traduttore di Google e digitare   : offerta internet mobile Brasile (mettete la vostra destinazione e fate tradurre con la lingua di destinazione, es Portoghese)

Ricerca internet estero

        • copiarla nel motore di ricerca e sfogliare con l’aiuto del traduttore le migliori compagnie. Vi permette di sapere già cosa spenderete e quale sarà la compagnia più economica. Se avete problemi con la lingua straniera potete anche stamparvi una pagina dell’offerta da mostrare in negozio 😉

compagnie internet estero

      • digitare nome della località dell’aereoporto di destinazione e selezionare cerca nelle vicinanze

ricerca negozio internet estero

    • vi appariranno tutti i negozi nelle vicinanze 😉 come in questa mappa

Ecco fatto! 

Torna agli argomenti…

Vediamo ora gli accessori per connettersi in internet all’estero

 

 

Ovviamente il cellulare sarà il primo device che useremo. Potremmo però non voler togliere la scheda dal telefono. Oppure voler connettere il Tablet che non supporta la SIM. Come fara allora? La tecnologia ci viene in soccorso con nuovi router portatili funzionanti anche a batteria.

Ecco le soluzioni in commercio in ordine di prestazioni:

migliore router portatile tp link

  • Il TP LINK M7350 è un gioiellino portatile che supporta SIM 4G. Con ben 10 ore di autonomia in condivisione 4G ci lascia il tempo per fare tutto quello che vogliamo. Inoltre ci da la possibilità di condividere una Micro SD da 32GB.  Dovete connettere più devaci? No problem questo ne supporta ben 10 in simultanea. Vi indica anche quanto traffico in Mb avete consumato. Il tutto in poco più di 10,6 cm x 6,6 cm x 1,6 cm di spessore. Non male.

Devo dire che funziona proprio bene (provato in vacanza qui e all’estero)

  • Se anche un centimetro in eccesso vi può dare fastidio allora l’HUAWEI  E5577C  è un buon compromesso. Ottima ricezione 4G LTE dual band. Supporta sempre la micro SD da 32 Gb e ha sino a 6 ore di autonomia in condivisione 4G. Offre la possibilità di connetterci due antenne supplementari. Il tutto in soli 9,5 x 5,5 x 1 cm. Anche questo prodotto gode di buona reputazione recensita dagli utenti.

  •  Se invece le dimensioni non vi disturbano più di tanto e il 4G non vi è indispensabile esistono buoni prodotti a metà prezzo. Come questo TP-LINK DWR 720 con 8 ore di autonomia. Le dimensioni sono 20,3 x 20,3 x 4,8 cm. Buon compromesso per chi lo usa occasionalmente e gli basta avere un hot spot wifi in vacanza.

Torna agli argomenti…

Una novità per navigare in internet ovunque BITEBIRD

bitebird internet ovunque

Questa è la novità che sta prendendo piede ora. BITEBIRD non è ancora economica come comprare una scheda del posto ma spero lo diventi. Comunque è un compromesso utile a molte persone che non ne sapevano l’esistenza. Sicuro è che si risparmia molto rispetto a navigare in roaming.

internet estero bitebird

 

Non perdere tutti i consigli utili di viaggio!

Leggi anche come salvare i dati online durante le vacanze, senza correre il rischio di perdere i tuoi ricordi.

 

Alla prossima,

Met

Save photo online

Save photo online

How to save photo online?

I hope you never lost, break or make you steal the phone on vacation or touring. The experience is very bad, and leaves you with a sense of helplessness and frustration. It had happened to me once :-(.

But never despair, now there are many ways to avoid it and I will explain what they are. I will list the most safe and tested by me. They are all multi-platform solutions and can be used wherever and with whatever. If you are abroad just as you lean to a free WiFi network in the world. If you use the network traffic could rise steeply consumption Mb … Now today is everywhere, just go to a local bar and you can save your photos (or data) major with a few clicks.

Here are the free ones but with the limitations of space and expandable for a fee with the upgrade:

  • Google Drive is an excellent way to back up not only photos but the phone or your data in general. In fact it is a Google product so practical and safe. The limit is 15 Gb that may sound a lot but nowadays it takes little to fill them. Of course there is the possibility to extend them to capacity by paying an amount. Currently pay about 24 € / year for 100gb, € 120 / year for a Tb.
  • DropBox as good with up to 18 Gb free. Similar to Google Drive as a concept and expandable by paying a fee.

dropbox

  • Mega excellent solution that offers you a well-Free 50 GB of storage space expandable always paying a corresponding amount. Mega is also very easy to use.
  • Hubic this is a good one with 25 GB free available. Upgradeable to 100 GB for 10 € / year or 10 TB for 50 € / year.
  • Degoo   start with 100 Gb free and increasable up to 500 Gb free inviting yuor friends, very good solution.

DegooUpto500Gb

  • Amazon Drive offers 5 GB of free storage. Good and safe (Amazon).

 

The latest innovation from Amazon with free trial of Amazon Prime have access to Amazon drive with 5 GB of generic space and UNLIMITED SPACE FOR PHOTOS is included with Amazon Prime. Not to mention that you have the benefit of free shipping and in one day. Practically at present all we order online through Amazon, you might as well get the free shipping and in one day with a gift OF UNLIMITED SPACE FOR PHOTOS. Everything is secure, multi-platform and easy to use to find all the photos.

Here’s what to include Prime if one decides to continue after the free trial period.

For only 19.99 EUR per year customers to Amazon Prime subscribers can benefit from:

Deliveries in 1 business day on over 1 million products at no additional cost
Delivery within 2 working days at no charge to areas not covered by the delivery in 1 day
Prime Photo: unlimited storage for photos
“Delivery on day of” no additional cost, to get movies, music, video games on the day of their official release
“Delivery on day of” no additional cost, to get movies, music, video games on the day of their official release
early access to flash deals on Amazon.it and access to deals in the Amazon Preview BuyVIP from 20:00 on the day before their start
Many other benefits made available to you with Amazon Prime

Storage talking about ….

(My “digital survival kit”)

For the uninitiated SD memory cards have lowered much costs (at least on Amazon). no longer exist now the cd or dvd but just have a USB flash drive that mounts the micro SD and that’s it. In this regard, I am taking this baby of KiwiBird makes me everything and I copy me anything I want to and at Apple, Android, Microsoft. My little treasure is one of the few that supports micro SD up to 128 Gb and OGT I can use like an External Hard Disk Drive from my tablet to work.


  With the addition of this shockproof waterproof pouch that keeps me in order and safe;-).

 

With micro SD in less than 1 cm x 1 mm all your photos (or data) stored. Best to always have multiple copies (even online) to prevent accidental loss. Note that the SD or micro, are much more secure hard disk of the PC at the level of impact or shock.

 

The best prices on the market are those that I propose.

A micro SD 128 Gb costs £ 38 about.


Thinks about this 64gb micro SD for only £ 17..

 Or this 32Gb for only £ 11..

By now all of our mountain hi tech products micro sd but be careful what supports your product. Only the latest smartphone (released in 2015) support micro sd 128 Gb so pay attention to your measurement. The speed instead of both writing class C 10 or C 6 does not make much difference to the user level, even if it is class U1 or upload U3. Do you feel just a little ‘when we have to go in 128 Gb block from PC to mobile. If you want to know all about the memories this link explains well how you classify SD and how safe.

 

You want to know how I save my photo and data online at home?

 

Here then is how do I save data online and at home. Personally I mistrust by Chinese products especially when it comes to online backup. I do not trust me to give my life to remember a Chinese server. At least not just Chinese. In fact there are interesting deals in the network, but not entirely reliable.

So as I said, before you copy online it also takes material space Hardware said. I have 5 case for adapters as above (we chased in too SIM telephone cards when they are abroad) and many micro sd. I have basically all the photos and videos stored on Micro SD, but for paranoid and distrust I also online.

For example in the airplane I get bored, I often use the tablet and we work or watch my things. The tablet has more storage space reduced so use the key of KiwiBird you see above. It is useful to pour data from PC to mobile and vice versa.

Personally I use Google Drive only for backing up files other than photos and videos, same thing for Drop Box. For videos and only videos instead use Mega gives me enough free space (50 GB). For photos I have my unlimited space (only for photos) on Amazon thanks to Amazon Prime that allows me an excellent image management and with less than 20 € I have many other benefits.

NEWS… by now i use Degoo for my movie and several backups. With my friend i’m at 200 Gb free cloud space.

Dividing things like this do also less confusing and I do not give up anything.

Some do not know that sometimes Google Drive if you do not specify reduces the size and quality of photos and video to save space. Be careful then.

Until now this is my well-tested method and find it super reliable, but if there were any upgrades you will be the first to know ;-).

More travel tips you will find them in the page and section.

Until next time,

Met

 

 

Salvare Foto Video Dati Online

Salvare Foto Video Dati Online

Argomenti: salvare foto video dati online | prodotti gratuiti e sicuri | schede SD e chiavette sicure ed economiche | ecco come faccio io

 

 

Come salvare foto, video, dati dei vostri ricordi online?

 

Spero non vi sia mai capitato di perdere, rompere o farvi rubare il cellulare in vacanza o in giro. L’esperienza è bruttissima e ti lascia con un senso di impotenza e frustrazione micidiale. Era successa anche a me una volta 🙁 .

Ma mai disperare, ora ci sono moltissimi modi per evitarlo e vi spiegherò quali sono. Vi elencherò i prodotti più economici e sicuri, testati da me. Sono tutte soluzioni multi piattaforma e quindi utilizzabili ovunque e con qualunque cosa. Se siete all’estero basta che vi appoggiate ad una rete WIFI gratuita nel mondo. Se usate il traffico di rete potrebbe salire vertiginosamente il consumo di Mb… Ormai al giorno d’oggi si trova ovunque, basta andare in un bar di solito e potrete salvare le foto (o dati) importanti con pochi click.
Torna agli argomenti…

Ecco i servizi/prodotti gratuiti per salvare foto video e dati più sicuri

 

Con ZERO Euro o pochissimi se volete, avrete tutti i dati salvi e con più copie. Seguite questi trucchi!

Eccovi quelli gratuiti ma con dei limiti di spazio ed espandibili a pagamento con l’upgrade:

  • Google Photo è l’applicazione per salvare le tue foto e video al volo per eccellenza. Se non sei un fotografo professionista è l’applicazione che ti salva la vita in caso di crash della scheda. Inoltre vi stupirà i collage, clip e gli album che vi farà in automatico!
    google-photo-app
    Il limite di spazio gratuito sono i soliti 15Gb se volete salvare  foto e i video nella qualità originale come 4K (occupa molto spazio). Altrimenti lo spazio gratuito è di…udite..udite…ILLIMITATO. Ecco la schermata delle impostazioni.
    Google-foto-impostazioni-spazio-gratis-illimitato

Fate attenzione a come lo impostate! Se vi serve in caso di perdita accidentale di dati selezionate :

  1. Alta definizione spazio illimitato.. Faccio presente che in effetti le foto sono comunque di buona qualità senza però eccedere
  2. Mettete backup automatico sempre (non …solo quando è in ricarica) cosi salva foto per foto o video che sia.
  3. Mettete che lo faccia proprio sempre e non solo in WIFI (occhio al piano internet che avete).
  • Google Drive     è un’ottimo sistema per fare il backup non solo di foto ma del cellulare o dei vostri dati in generale. Di fatto è un prodotto Google quindi pratico e sicuro. Il limite è di 15 Gb che possono sembrare tanti ma al giorno d’oggi ci si impiega poco a riempirli. Ovviamente c’è la possibilità di estenderli all’inverosimile pagando una somma. Attualmente si pagano circa 24€/anno per 100gb , 120 €/anno per un Tb.
  • DropBox   altrettanto valido con un massimo di 18 Gb gratuiti. Simile a Google Drive come concetto ed espandibile pagando un corrispettivo.
  • Mega ottima soluzione che ti offre uno spazio di archiviazione gratuita di ben 50 Gb sempre espandibile pagando una somma corrispettiva. Anche Mega è molto facile da utilizzare.
  • Degoo ti offre subito 100 Gb di cloud gratis e puoi estenderlo sino a ben 500 Gb gratis. Basta invitare i tuoi amici e ricevi 3Gb ogni volta che ne inviti uno. Oppure appena visualizzi un video pubblicitario, ogni tanto ti regala un modo nuovo per aumentare Gb Free.
    Nota: impostalo in modo che si tenga i dati in memoria anche dopo la cancellazione sul terminale se non fosse già impostato.

DegooUpto500Gb

  • Hubic  anche questo è un buon compromesso con 25 Gb gratuiti a disposizione. Aumentabile a 100 Gb per 10€/anno o 10 Tb per 50€/anno
  • Amazon drive offre 5 gb di spazio gratuito. Ottimo e sicuro (Amazon).

Salva foto e dati online by AmazonSalvare foto e dati online con Amazon

L’ultima novità di Amazon che con prova gratuita di Amazon Prime hai accesso ad Amazon drive con 5 Gb di spazio generico e SPAZIO ILLIMITATO per FOTO inclusi con Amazon Prime. Senza contare che hai il vantaggio delle spedizioni gratuite e in 1 giorno. Praticamente allo stato attuale tutti ordiniamo online e tramite Amazon, tanto vale avere le spedizioni gratuite e in 1 giorno con in regalo SPAZIO ILLIMITATO FOTO. Il tutto è sicuro, multi piattaforma e  di facile utilizzo per trovare tutte le foto . 

Ecco cosa include Prime se uno decide di continuare dopo il periodo di prova gratuita.

Per soli 19.99 EUR l’anno i clienti iscritti ad Amazon Prime possono beneficiare di:

  • Consegne in 1 giorno lavorativo su oltre 1 milione di prodotti senza costi aggiuntivi
  • Consegne in 2 giorni lavorativi senza costi aggiuntivi per le aree non coperte dalla consegna in 1 giorno
  • Prime Foto: spazio di archiviazione illimitato per le foto
  • “Consegna il giorno dell’uscita” senza costi aggiuntivi, per ricevere film, musica, videogiochi il giorno della loro uscita ufficiale
  • “Consegna il giorno dell’uscita” senza costi aggiuntivi, per ricevere film, musica, videogiochi il giorno della loro uscita ufficiale
  • Accesso anticipato alle Offerte lampo su Amazon.it e accesso alle Offerte in Anteprima di Amazon BuyVIP dalle 20:00 del giorno precedente al loro inizio
  • Molti altri vantaggi  messi a disposizione per voi con Amazon Prime

Torna agli argomenti…

 

Parlando di archiviazione….ecco schede SD e chiavette economiche sicure

(I miei kit di “sopravvivenza digitale”)

Per chi non lo sapesse le schede di memoria SD hanno abbassato di molto i costi (almeno su Amazon). Non esistono più ormai i cd o dvd ma basta avere una pennetta usb che monti le micro SD ed il gioco è fatto. A tal proposito io mi son preso questa piccolina della KiwiBird che mi fa tutto e mi copio tutto quello che voglio da e in Apple, Android, Microsoft. Il mio piccolo tesoro è una delle poche che supporta micro SD sino a 128 Gb e con OGT la posso usare come fosse un Hard Disk esterno del mio tablet per lavorare.

  Con l’aggiunta di questo astuccio impermeabile anti urto che me le tiene in ordine e al sicuro 😉 .

 

Con le micro SD hai in meno di 1 cm x 1 millimetro tutte le tue foto (o dati) archiviati. Meglio sempre averne più copie (anche online) per evitare perdite accidentali. Tenete presente che le SD o micro, sono molto più sicure degli hard disk dei PC a livello di urti o colpi.

I migliori prezzi in commercio sono questi che propongo.

Una micro SD da 128 Gb costa 40€ circa.

Pensate a questa micro sd da 64 Gb a circa 20 €…


 Per meno di 15 € trovate questa Samsung.

Oramai tutti i nostri prodotti hi tech montano le micro sd ma fate attenzione a cosa supporta il vostro prodotto. Solo gli ultimi smartphone (usciti dal 2015 in poi) supportano le micro sd da 128 Gb fate quindi attenzione alla vostra misura. La velocità invece che sia classe di scrittura C 10 o C 6 non fa molta differenza a livello di uso, nemmeno se è classe U1 o U3 di upload. Si fa sentire solo un po’ quando dobbiamo passare in blocco 128 Gb da telefonino a PC . Se volete sapere tutto sulle memorie questo link vi spiega bene come si classificano le SD e quanto sono sicure.

 

Torna agli argomenti…

 

Volete sapere come faccio io a salvare foto, video, dati online e a casa?

 

Ecco allora come faccio io a salvare i dati online e a casa. Personalmente diffido dai prodotti cinesi specie se si tratta di backup online. Non mi fido di dare la mia vita di ricordi ad un server cinese. Almeno non solo cinese. Infatti ci sono interessanti offerte in rete ma non del tutto affidabili. 

Allora come già detto, prima di copiare online ci vuole anche lo spazio materiale detto Hardware. Io ho 5 astuccetti porta schede come sopra (ci caccio dentro anche le SIM telefoniche quando sono all’estero)  e tante micro sd. Praticamente ho tutte le foto e i video archiviate in micro SD,  ma per paranoia e diffidenza le ho anche online.

Visto che in aereo mi annoio, spesso uso il tablet e ci lavoro o guardo cose mie. Il tablet ha sempre spazi di archiviazione ridotti quindi uso la chiavetta della KiwiBird che vedete sopra. Mi torna utile per travasare dati da Pc a mobile e viceversa. 

Personalmente uso Google Drive solo per il backup dei file diversi da foto e video, stessa cosa per Drop Box.

  •  Google Photo invece l’ho impostato in modo tale da fare un backup costante di foto e video come copia di sicurezza (così non perdo neanche una foto).
  • Per i Video e solamente video invece uso Mega che mi da abbastanza spazio gratuito (50 Gb).
  • Per le foto ho il mio spazio illimitato (solo per le foto) su Amazon grazie ad Amazon Prime che mi consente un’ottima gestione delle immagini e con meno di 20 € ho molti altri benefici.

Dividendo le cose in questo modo faccio anche meno confusione e  non devo rinunciare a nulla.

Alcuni non sanno che avvolte Google Drive se non specificato ti riduce la dimensione e la qualità di foto e video per risparmiare spazio. Fate attenzione quindi.

Fino ad ora questo è il mio metodo ben collaudato e lo trovo super affidabile, ma se ci fossero aggiornamenti sarete i primi a saperlo 😉 .

  • NEWS.. Come promesso ho aggiornato l’articolo visto che ora uso anche Degoo per i miei dati online (video e backup vari). Sino ad ora sono arrivato a 200 Gb di free cloud invitando i miei amici. Conto di arrivare a 500 Gb gratis prima o poi, per ora mi bastano e avanzano!

Attenzione ad impostare Degoo in modo che vi tenga salvate le foto sul server anche dopo la cancellazione sul telefono o PC che sia. Mi sembra giusto ricordarlo a scanso di equivoci 😉 .

Altri consigli di viaggio li trovate in questa pagina e sezione.

 

Torna agli argomenti…

Alla prossima,

Met

 

 

 

 

 

Turismo sessuale a CapoVerde

Turismo sessuale a CapoVerde

Lista argomenti:     in quale isola di Capo Verde c’è turismo sessuale femminile?  |   a caccia del Big-Bamboo?   |    turismo sessuale maschile a Capo Verde   | come evitare di essere importunati?  |  rischio qualche malattia sessuale? | è legale la prostituzione a Capo Verde? | breve nota sull’argomento(scopo del sito)

Potrebbe interessarti anche :

Le donne di Capo Verde

 

In quale isola di Capo Verde c’è il

turismo sessuale femminile ? 

Per le donne più piccanti o gli uomini più gelosi questo articolo in generale sarà molto interessante. Capo Verde come vedremo è una delle mete preferite dal turismo sessuale femminile. Ma non tutto l’arcipelago è interessato dal fenomeno.

Delle 10 isole che la compongono solo due sono le destinazioni che interessano a queste donne cercatrici “d’amore”. Ovviamente se andate su una delle altre otto isole i giovanotti palestrati vi faranno la corte ugualmente. Il tutto nella speranza di qualche regalo o mancia in cambio.

Non è che cambi la popolazione nelle altre isole, semplicemente non sono state sfruttate dai grandi tour operator. Quindi non vi sono i confort che un turista classico cerca in vacanza.

Le due isole ambite dalle donne sono Sal e Boa Vista e delle due l’Isola di Sal e la più gettonata. Qui la popolazione si aspetta e spera che ogni donna che è li in vacanza, lo sia per il sesso. Spesso (l’80%) se la donna è senza compagno infatti è così…

Se cercate l’avventura, “l’amore”, o l’esperienza del “Big-Bamboo” l’Isola di Sal (o Boa Vista)  a Capo Verde fa per voi. Lì andrete sul sicuro.

Fortunatamente le isole sono una meraviglia che fa gola a tutti i turisti. Quindi ci sono anche coppie e tutto il resto. Ma la cosa comunque si intuisce quando vai là.

SEI INTENZIONATO AD ANDARCI?

Ottima scelta! E’ una meta bellissima tutto l’anno, scoprine di più…

Informati prima sugli alberghi, sul clima, il telefono, le feste e molti altri consigli utilissimi. Trova il tempo per leggere queste pagine Isola di Sal, Capo Verde. Trovi tutto quello che ti serve sapere.

Torna agli argomenti

 

La mecca delle cacciatrici di “Big-Bamboo”?

Il turismo sessuale a CapoVerde è un settore in continua espansione. Capo Verde è la mecca per eccellenza del turismo sessuale femminile (come la Giamaica), comunque anche quello maschile non scherza.. Oramai è un fatto consolidato.

Per quanto riguarda il turismo sessuale femminile non possiamo parlare di vera e propria prostituzione maschile. Di fatto molto molto raramente il capoverdiano vi chiederà una quota fissa in anticipo.

Diciamo che assomiglia più ad uno scambio equo di interessi tipo: “mi offri la serata bar, cena e discoteca, con una mancia alla fine e in cambio vengo a letto con te e ti tratto da regina”.

Le donne la scelgono per l’accoppiata, vacanze “relax and sex“. Con un po’ di spirito di osservazione si nota subito quanta bramosità di trovare un partner abbiano alcune signore/ine.

Io che sono andato lì in vacanza per conoscere il posto, ho visto delle scene comiche a riguardo… (io sono uno che vede la vita in positivo e scherza sulle cose). Cose del tipo queste che vi racconto.

Delle ragazze poco più che 20 enni belle in carne che andavano a chiedere consigli di Kite-Surf al ragazotto palestrato, per poi litigare in separata sede. La lite era su chi doveva andare a letto con il ragazzo ovviamente. Ragazze percui al massimo fare sport significa camminare al centro commerciale…

Donne ultra 50 enni scatenarsi in danze improbabili, per attirare l’attenzione di qualche maschio. Non oso immaginare i dolori il giorno dopo… E così altre scene che non mi dilungo a raccontare.

Sottolineo che sto solo scherzandoci un po’ sopra, in realtà ognuno di noi ha i proprie necessità. E se la necessità è questa non ci trovo niente di strano. L’importate è tenere a mente che si tratta di un’avventura.

Spesso le donne più ingenue ci credono veramente di piacerli e di essere la donna della sua vita. Peccato che è tutta una sceneggiata che si ripete di volta in volta. Le parole sono sempre le stesse e le storie per conquistare anche. L’unica cosa che cambia sempre è la donna.

Chi si innamora per errore, poi scopre la triste verità e vede la storia sbriciolarsi sotto gli occhi.

Vi faccio un’esempio… Ho sentito personalmente parlare dei ragazzi capoverdiani, di cui uno fidanzato con una europea. Questo fidanzato aveva un problema, una ragazza nuova accampata in casa. La fidanzata stava per raggiungerlo in aereo e lui non saperva come destreggiarsi nella situazione. 

 

Parliamo dei capoverdiani….

La gente del posto non ha mai avuto la mentalità del lavoratore. Primo perchè non c’è. Secondo perchè le condizioni climatiche la voglia (di lavorare) te la fanno passare.

Il capoverdiano non è un tipo schizzinoso. Per lui… una donna è sempre una donna… e se ha soldi diventa comunque una super donna! Sempre pronto al corteggiamento, inizia con un complimento per poi attaccare bottone.

Cacciare donne disponibili è la sua professione e il corpo il mezzo per raggiungere lo scopo. Infatti sono tutti con il fisico statuario, sempre in allenamento.

In spiaggia si vedono sempre capoverdiani super palestrati. Passano per la corsa mattutina, passano con il surf, passano per chiacchierare a petto nudo, passano e ripassano. Come accennato, per loro è un vero e proprio lavoro farsi il fisico e sfoggiarlo sulla spiaggia.

Avvolte è comico guardare come vengono osservati dalle donne. Sembra di vedere dei cannibali gustarsi il prossimo pranzo… 

D’altronde le isole non offrono grandi lavori e profitti alla gente locale.

Avendo molto tempo libero, questi lo passano ad affinare le proprie tecniche di seduzione. Per loro si tratta prorio di un’arte da migliorare sempre.

Le isole più battute sono Sal e Boa Vista che hanno più del 50% di turisti  di tutto l’arcipelago. Se si va in discoteca da sole sarà difficile ritornare altrettanto sole..

In certi casi può essere un problema per chi non cerca nulla. Vista la consistenza di questo tipo di turismo si creano delle situazioni un po’ all’estremo.

Ho parlato con una signora di 60 anni che è stata palpeggiata al seno da un 20 enne, che dava già tutto per scontato.

Questa poveretta alla fine è dovuta rimanere in resort in quanto sola, altrimenti erano continue avances dure da respingere.

Se vedono che hai il bracialetto del resort sei bella che segnata. Poi hanno una memoria visiva micidiale, basta uno sguardo.. ti riconoscono dopo giorni in mezzo al caos e ti chiamano per nome!

Torna agli argomenti

Booking.com

Ma è vera la storia del “Big-Bamboo”?

Da alcuni sondaggi posso dire con una certa sicurezza di si. A differenza delle altre mete del turismo sessuale femminile, qui è vero. Si parla molto di questo fatto ma chiariamo le cose.

In Nord Africa o paesi arabi in generale non ci sono grosse differenze (in generale), se non per via della circoncisione. Le donne migrano lì più che altro per il corteggiamento che questi gli fanno. Per alcune (la maggior parte) che normalmente hanno difficoltà a trovare il partner in “casa”.

Li trovano un’amante che l’adora e la corteggia costantemente, aldilà della belleza che una può non avere. Ovviamente c’è il secondo fine da parte del maschio. Così sperano di fare il colpaccio sposando una donna benestante e di sistemarsi.

Ma nel caso di Capo Verde il fatto è vero (come per Giamaica) e sembra essere dovuto dalla vicinanza con il Senegal.

A Capo Verde c’erano molteplici colonie di schiavi importati, stazionari o di passaggio per i caraibi e Americhe. Ecco perchè alcune isole sono famose per il “Big-Bamboo”, tutto frutto delle deportazioni degli schiavi. Poi rimasti lì una volta ottenuto la liberazione.

Sembrerebbe essere una componente genetica dominante nelle popolazioni antiche che vivevano in quelle aree vicino al Senegal.

 

Torna agli argomenti

La prostituzione femminile a Capo Verde

Anche quella c’è ovviamente, ma riguarda più gli uomini dai 35/40 anni in su. Un folto gruppo di maschi che vanno in cerca di donne per vari motivi. Ci sono anche alcuni giovani ma sono in netta minoranza.

Ci sono poi pensionati che conducono una vera e propria doppia vita lì. A casa hanno la moglie di pari età e a Capo Verde hanno la ragazzina di 20/30 anni massimo. Molto di frequente sono anche minorenni che “lavorano” al posto della famiglia o comunque per mantenerla.

Alla fine dei conti non è poi così diverso da noi, cambiano le dinamiche ma le storie si assomigliano. Non serve andare lontano per trovare le stesse situazioni, basta pensare a qualche nostro imprenditore… senza fare nomi…

Di giorno non  si vede questo aspetto, anche se te ne vai in giro da solo. Comunque se sei in coppia o gruppo non ti vengono a chiedere nulla anche di sera. Le donne sono molto più accorte, di solito non sono invadenti. La cosa cambia se sei da solo e magari lei a bevuto un po’. Allora ci provano senza pudore.

In poche parole gli abitanti non avendo molto da fare e di cui vivere, hanno trovato una scappatoia nel turismo sessuale. Peccato si siano dovuti ridurre così…D’altro canto, l’offerta si crea se c’è la domanda ed è tutto un corrersi dietro così.

Torna agli argomenti

 

Se vuoi saperne di più leggi anche: Le donne di Capo Verde

 

Come come evitare di essere importunati a Capo Verde?

Un turista prima di andare giustamente allora si chiede: “ma se vado lì è pericoloso? Mi rompono le scatole continuamente?, la mia ragazza verrà importunata?” . La risposta è no. Basta adottare alcuni accorgimenti.

Sarebbe un peccato non godersi un mare così bello per delle banalità.

Tenete bene a mente che non sto dicedo che sia pericoloso. Dico solo che se vi infastidiscono le  avances, per qualsiasi motivo possa essere, meglio avere degli accorgimenti.

Sappiate inoltre che il fenomeno è anche detto turismo sessuale, quindi isole meno battute dal turismo sono anche meno coinvolte da questo fenomeno. Le più turistiche sono Boa Vista e Sal in particolare.

Vi elenco i vari consigli.

Questo è valido per tutti.

  • se avete il bracialetto tipico del resort, nascondetelo sotto un’orologio o qualcosa che lo possa coprire. Quando tentano di avvicinarvi dite che avete la casa lì, inventatevi già un posto. Vi lascieranno stare subito. Questo è valido anche per i venditori ambulanti che sono assillanti. Metodo escogitato da me e vi dico che funziona bene.

Per le DONNE

  • di sera cercate di uscire in gruppo e non sarete importunate dalle avences di qualcuno. O almeno non saranno insistenti.
  • se non avete l’opportunità di girare in gruppo uscite solo di giorno, il fenomeno è più contenuto.
  • se avete la pazienza di respingere chi ci prova con voi, sappiate che la seconda volta vi lasceranno già in pace. La popolazione ha una memoria pazzesca quindi si ricorda sicuramente di voi.
  • l’abbigliamento e l’atteggiamento possono sempre essere fraintesi quindi regolatevi.
  • se invece non avete particolari interessi a vedere il centro città. Una soluzione risolutiva è rimanere coccolati dai confort del resort. Magari sfruttate qualche tour proposto dal resort per vedere il paese.

Per gli UOMINI

  • valgono le stesse regole più o meno, con la differenza che le donne non vi assillano tutto il giorno.
  • avrete un bel pò da fare lo stesso con venditori ambulanti e gente che si ingegna di tutto pur di tirare su qualche soldo.

 

Torna agli argomenti

 

Rischio qualche malattia sessuale?

Spesso chi va lì per scopi sessuali si fa questa domanda. O spero se la faccia… Il rischio di qualche malattia è alto in proporzione ai mezzi contraccettivi usati. Il profilattico è l’unica cosa che vi salva al 90% .

Al 90% ??? Eh sì! Perchè come saprete ci sono malattie che si passano oralmente. La clamidia o candida è la più comune. Solitamente si trasmette durante un rapporto completo senza protezione, ma può anche infettare la gola.

La fregatura è che spesso è asintomatica, cioè non da segni evidenti della sua presenza. Quindi il mal capitato si accorge solo dopo. Quindi se proprio siete a Capo Verde per fare sesso, evitate il rischio di qualche malattia usando il preservativo SEMPRE anche nei rapporti orali.

Anche l’epatite di tipo A si passa per via saliva o fluidi in generale. A Capo Verde c’è  a causa della sanità precaria.

La sanità a Capo Verde fa pietà e non lo dico solo per fare la rima ;-). Mancano strutture e qualità, sopratutto c’è poca informazione.

Per dirla in parole povere una persona potrebbe avere l’HIV da una vita e non saperlo. Solo con il declino fisico allora c’è la possibilità che uno se ne accorga.

Una stima effettiva di quanto sia diffusa la malattia non c’è.

Pensate che a Capo Verde i giovani o giovanissimi sono i più sfruttati e a rischio in questo senso. Proprio a causa della disinformazione e mancanza di maturità sono le vittime più frequenti.

Cosa simile succede in Thailandia o molti altri posti dove viene sfruttato il fenomeno del sesso a pagamento.

 

Torna agli argomenti

E’ legale la prostituzione a Capo Verde?

Tutti gli interessati si chiedono se sia legale o meno la prostituzione nel paese in cui andranno e  a Capo Verde la risposta è S-N-I. Significa che non ci sono regolamentazioni specifiche che la proibiscano o la liberalizzi. Cosa che invece in molti paesi africani viene anche punita pesantemente per legge.   Poi si sà che è vano tanto quanto cercare di impedire che spunti il sole ogni giorno…  Insomma per essere chiari a Capo Verde non c’è nessuna legge che vieti la prostituzione.

 

Torna agli argomenti

 

 

Nota breve sull’argomento

Mi sembra doveroso far presente che questo sito vuole fare vera informazione sulle destinazioni senza compromessi. Non mi va e non voglio parlare solo delle cose belle di un posto perchè sarebbe un’inganno. Alla fine si rischia solo di rimanere delusi da una vacanza, mentre con i giusti accorgimenti sarebbe stata bellissima.  Meglio dire sempre le cose come stanno. Sarà una carta in più a vostro favore sia che vogliate evitare certe situazioni, sia che ne vogliate entrare. Sulla discutibilità o meno della cosa non entro nel merito.

Torna agli argomenti